Volontari Apurimac Onlus

IMMAGINI, RICORDI, RACCONTI

Cosa bolle in pentola 2013

cuoco_senza_telefonoaDurante lo scorso weekend, 9 e 10 Novembre, grazie al supporto dei nostri volontari si è tenuto in tutta Italia l’evento “Cosa bolle in pentola”.

Abbiamo ricevuto, nel corso dei giorni, un gran numero di adesioni da parte di coloro che si sono resi disponibili ad organizzare, nei modi più disparati, eventi culinari di raccolta fondi.

Da Milano a Potenza, da Roma a Grosseto, decine di iniziative hanno coinvolto i nostri volontari.

Il vostro entusiasmo è stato capace di creare uno splendido connubio tra le tradizioni sudamericane e quelle provenienti da altri luoghi del mondo, che si sono mescolate all’interno dei pranzi, cene ed aperitivi da voi organizzati liberamente.

Lo spirito con cui era nata l’idea di “Cosa bolle in pentola” è stato colto in pieno: utilizzare il cibo come strumento di aggregazione e di condivisione dei progetti che stiamo portando avanti, in modo da dargli un ulteriore slancio.

In particolar modo, grazie a voi, siamo riusciti a raccogliere fondi da utilizzare interamente nell’ambito del progetto “Energia rinnovabile da biodigestori in Apurimac”.

Il progetto ha come obiettivo quello di promuovere in Perù un modello di sviluppo economico che sia incentrato sulla produzione di qualità, il rispetto dell’ambiente e la produzione di bioenergia.

In particolare, con i soldi da voi raccolti attraverso gli eventi che avete organizzato, avremo la possibilità di fornire ad alcune famiglie che vivono nei villaggi più isolati delle Ande peruviane dei piccoli biodigestori per produrre biogas nelle proprie cucine, dandogli la possibilità di migliorare le proprie condizioni di vita.

Alcune famiglie che vivono nelle zone di Antabambas, Mollebamba Grau e Vilcabamba potranno beneficiare di tutto questo grazie all’entusiasmo di tutti i nostri volontari e di coloro che hanno contribuito con le loro donazioni.

Dall’evento più piccolo a quello più grande, il contributo di tutti è stato essenziale.

Nelle prossime settimane altre iniziative firmate “Cosa bolle in pentola” avranno luogo in varie parti d’Italia, per questo vi invitiamo a rimanere sempre aggiornati sulle nostre iniziative, visitando la nostra pagina facebook.

Come sempre, anche in questo caso il vostro entusiasmo è stato fondamentale e per questo vi ringraziamo col cuore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il novembre 13, 2013 da .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: